Eccellenza C: big match alla Costa d’Amalfi, che scoppola per la Calpazio!

La Costa d’Amalfi si aggiudica il big match in programma tra gli odierni anticipi del terzo turno nel girone C di Eccellenza. Vittoria per 2-0 dei ragazzi di Ferullo ai danni del Castel San Giorgio. Un gol per tempo per la formazione costiera, con Ferrara a metà della prima frazione e Proto a chiudere i conti allo scadere della sfida. Il successo porta provvisoriamente la Costa d’Amalfi in testa alla classifica.

Agganciata a quota 6 punti una Calpazio incappata in un sabato da dimenticare. Tremenda la sconfitta subita per mano di un Salernum che non ha fatto sconti. Punteggio finale di 6-0 per gli irnini che, già in doppio vantaggio, sfruttano pure una superiorità numerica maturata per l’espulsione di Bencardino nell’ultima fase del primo tempo. In evidenzia Bucciero e Njie, autori di una doppietta ciascuno, con Natella e l’evergreen Senè a completare il tennistico tabellino.

Prima gioia per il Real Poggiomarino, che mette fine l’emorragia difensiva delle prime uscite. Un successo importante quello raccolto in trasferta contro il Sant’Agnello. In rete Pagano su rigore e Ascione per i vesuviani, con il provvisorio pareggio nerazzurro firmato da De Palma.

Domani le due restanti gare. La Scafatese ha l’occasione di prendersi la vetta del girone, ospitando l’Alfaterna dell’ex “canarino” Amarante, in un match dal pronostico più che chiuso sulla carta. Il Faiano potrebbe seguire i gialloblu dell’Agro, ma è chiamato a compiere un’impresa sul campo dell’Agropoli in un match “amarcord” per mister Turco, trainer dei delfini protagonista degli ultimi anni della storia sportiva dei picentini.

Rinviate, per ragioni di Covid, le gare Angri-Vico Equense e Virtus Cilento-Buccino Volcei.

Lascia un commento