CSG, D’Attilio show: 4-1 in rimonta sulla Virtus Cilento

Spicuzza, Toscano, Manzi, D'attilio

Due vittorie su due per il Castel San Giorgio nel Girone L di Coppa Italia di Eccellenza. Stavolta, dopo il Sant’Agnello, a farne le spese è la Virtus Cilento, costretta a subire un sonoro 4-1 in rimonta.

Ad aprire le danze al 24′ è Magno per i cilentani, ma la vetrina di giornata è tutta per D’Attilio che regala due perle rare. La prima è uno splendido terzo tempo in elevazione su cross pennellato da Federico Esposito, valido per il pari alla mezz’ora. La seconda, a chiudere i giochi sul 4-1 finale, è un gol da vero attaccante di razza: dribbling secco che mette a sedere Pecora sulla linea di fondo e finta di tiro per mandare a vuoto anche Tesoniero, con la conclusione a porta sguarnita tra gli applausi dei presenti.

A completare l’opera rossoblù anche l’autorete di Emanuele Esposito per la Virtus, sfortunato nel deviare la sfera alle spalle del proprio portiere, dopo un destro violento di Natiello su punizione al 40′. Nella ripresa gioia personale anche per il subentrato Liguori, che mette Gargaro in estrema difficoltà sulla fascia di competenza. Al 58′ gli sfugge via in ripartenza e dopo un rimpallo fortunato appoggia la sfera in rete per il 3-1.

San Giorgio che rischia addirittura di dilagare ancor di più proprio con Liguori che, dopo aver saltato per l’ennesima volta l’avversario, colleziona anche una traversa piena al 75′, con palla che rimbalza di poco fuori la linea di porta.

Nessuna reazione da parte della Virtus Cilento che ad eccezione di Passaro in qualche occasione, non mette mai in pericolo la retroguardia del CSG, di fatto non riaprendo mai la partita.

Fase a gironi dunque superata con successo dagli uomini di De Cesare. Adesso in programma per il prossimo turno la doppia sfida di andata e ritorno contro la Costa D’Amalfi, valida per gli ottavi di finale di Coppa Italia.

TABELLINO:

CASTEL SAN GIORGIO (4-3-3): Sorrentino, F. Esposito (Capuano 46′), Cuomo, Giura (Follera 56′), Carrella, Pepe (Vaccaro 53′), Martinello, Natiello, Giuliani, D’Attilio (Cibele 70′), Polichetti (Liguori 46′). A disposizione: Andretta, Di Benedetto, Somma, Del Negro. All.: Ciro De Cesare

VIRTUS CILENTO (4-3-3): Tesoniero, Gargaro, Vescovo, Esposito E., Maiese D., Pecora, Magno, Manzo (Volpe 72′), Maiese E., Esposito G. (Vacicante 61′), Passaro (Piccolo 84′). A disposizione: Castiello, Carrato, Giordano, Santinicola, Manganelli, Tancredi. All.: Domenico Castiello

ARBITRO: Andoli di Ercolano. Assistenti: Adinolfi di Salerno, Santoriello di Nocera Inferiore

MARCATORI: Manzo 8′ (VC), D’Attilio 30′, Aut. Esposito E., Liguori 58′, D’Attilio 68′ (CSG)

NOTE: Ammoniti Giuliani 42′, Liguori 93′ (CSG), Maiese D. 40′, Pecora 64′, Gargaro 93′. Angoli 6-2. Recupero 2′ e 4′.

Lascia un commento